Tipi di yacht

Si tratta di un’importante questione per gli “apprendisti velisti”. Molte persone che non hanno molta familiarità con la navigazione sono in grado di immaginarsi un tipico yacht e sanno a cosa serve. Tuttavia, non tutti conoscono le numerose differenze tra i loro specifici tipi.

Gli yacht possono essere divisi in base a molti parametri, come il tipo di macchina, il materiale di cui sono fatti o la loro funzionalità. Le persone che amano la vela spesso hanno le loro preferenze rigorosamente definite in questo senso, che sono il risultato delle loro abitudini e bisogni. L’avventura in yacht è studiare il mondo della vela dalle sue basi, compresi i problemi tecnici e funzionali, che fornisce molte conoscenze utili durante il noleggio di uno yacht. Dato che la base di dati per yacht fornita dal sito Web YACHTIC è così ampia, conoscendo le classificazioni e la suddivisione degli yacht, possiamo scegliere da soli uno yacht che corrisponde al meglio alle nostre aspettative e necessità. Adesso dobbiamo chiarire un po’ questo problema e rispondere alla domanda “quali sono i tipi di yacht?”.

Secondo il tipo di unità

La principale divisione yacht è la classificazione, secondo il tipo di guida. Ci sono barche a vela e yacht a motore. Come indicano i loro nomi, le barche a vela sono spinte dal vento catturato nelle vele, gli yacht a motore – dalla potenza di un motore meccanico attaccato alla barca. Anche se a volte per errore, le “barche a motore” vengono divise in dislocanti e plananti. Possono anche essere divise in base ai tipi di fonti energetiche utilizzate per controllarli. Qui possiamo distinguere la categoria di combustione, per es. benzina, metanolo o gasolio, e la categoria elettrica, ovvero alimentata da accumulatori o batterie solari. Tali barche possono anche essere distinte secondo il metodo di montaggio del motore. Alcune di loro hanno motori integrati su base regolare, mentre altri, a loro volta, hanno i cosiddetti motori fuoribordo. Troverai un breve riassunto dei diversi tipi di yacht nella sezione “Yacht a vela, yacht a motore, catamarano o forse caicco?”.

Secondo il tipo di acque in cui navigano

Gli yacht sono spesso classificati in base al loro uso. Gli yacht che navigano in laghi e fiumi sono chiamati yacht interni, gli yacht che navigano nei mari sono yacht di mare (che a loro volta si dividono ancora) e gli yacht che effettuano lunghe crociere in oceano aperto sono chiamati yacht dell’oceano.

Secondo il materiale di cui sono fatti

Gli yacht ovviamente differiscono per il materiale con cui sono stati costruiti. Sebbene in generale sia di scarsa importanza quando si tratta di noleggio, bisogna conoscere la classificazione principale più spesso applicata per gli yacht, come: legno, compensato, metallo (principalmente per yacht da mare), gomma (plastica con blastomer o elastomero), impiallacciatura (di tipi di legno nobile) e composito (da fibra di vetro, carbone, borico o epossidico, poliestere).

Secondo il loro utilizzo

Un altro modo per dividere gli yacht è secondo il loro utilizzo. Gli yacht turistici o gli yacht turistici e da regata sono i più comuni. Sono comodi e ben equipaggiati e allo stesso tempo offrono un’ottima velocità per una vela più sportiva. Inoltre, ci sono barche da regata (costruite all’interno e all’esterno in modo da raggiungere la migliore velocità) e barche da addestramento (l’attrezzatura interna è in questo caso una questione secondaria – devono semplicemente essere sicure e facili da “usare” in modo che il velista possa imparare il più possibile).

Possiamo anche distinguere altri tipi di yacht, come catamarani, trimarani e quadrarani. I caicchi, ovvero le navi a motore in legno, fanno parte di una categoria separata. Se queste parole ti incutono terrore solo a leggerle, non preoccuparti, ti spiegheremo cosa significano!

Catamarani

I catamarani sono costituiti da due scafi interconnessi. Sono molto veloci, ma anche stabili. Noleggiando un catamarano, avrai l’opportunità di navigare in luoghi molto poco profondi, il che è particolarmente utile in caso di ancoraggio ed esplorazione di baie incontaminate. Gli yacht di medie dimensioni non sono in grado di navigare in tali fondali bassi a causa del loro pescaggio. I catamarani hanno anche una superficie molto elevata e un’incredibile stabilità, il che li rende un’opzione ideale per le persone che hanno paura del continuo vacillare durante una crociera. Puoi scoprire di più sul catamarano nella sezione: Cosa rende i catamarani diversi?

Trimarani

Il trimarano è, in altre parole, una nave a tre componenti, cioè uno yacht a vela con tre scafi. Per quanto riguarda la velocità raggiunta dai trimarani, è un po’ inferiore a quella dei catamarani, ma l’interno di questo tipo di yacht è di solito più conveniente. Il loro principale svantaggio è la loro larghezza. Sono così grandi che a volte è difficile trovare uno spazio libero in un porto e le tasse sono generalmente più alte che per i singoli yacht.

Trimaran LoeReal da 60 piedi Waterworld, foto di D. Ramey Logan

Caicchi

I caicchi sono imbarcazioni in legno a motore. Il loro prototipo sono le tradizionali navi mercantili turche. I caicchi, in poche parole, sono i loro cugini di lusso. Il loro vantaggio è il grande comfort di viaggio e le dimensioni, molto più grandi rispetto agli yacht classici. La dimensione dei caicchi varia da una dozzina a 30 metri. Sono spinti da vele e motori. I caicchi più comuni sono, tuttavia, spinti solo dal motore. Queste barche si possono trovare più comunemente nel Mar Mediterraneo, specialmente nelle acque turche.

Oltre ai suddetti tipi di navi, possiamo trovarne molti altri, ma questo è un argomento per un post separato. Questa dose di conoscenza di base dovrebbe essere sufficiente per iniziare bene. Ti consigliamo di tornare per ulteriori informazioni, perché su argomenti di vela possiamo scrivere e scrivere!

Hai già scelto il tuo tipo?

Scegli lo yacht perfetto per il tuo equipaggio, controlla la data, prenota al minor costo possibile su YACHTIC e ottieni l’assicurazione dell’equipaggio gratuitamente!

Visualizza gli yacht disponibili

LASCIA UNA RISPOSTA

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *